RomAfrica Film Festival


ore 19:00
Casa del Cinema
Largo Marcello Mastroianni, Roma

cinema africano RomAfrica Film FestivalCinema Africano a Roma: Pura Energia!

Torna a Roma dal 18 al 22 luglio il RomAfrica Film Festival – RAFF, l’appuntamento con il cinema africano della capitale.
La rassegna, dedicata quest’anno a Nelson Mandela, presenterà il meglio del cinema da e sul continente africano in diversi luoghi della città.

Un’edizione ispirata al tema dell’energia. Energia per il futuro intesa sia come bene materiale, di cui si parlerà in occasione di una tavola rotonda sulla cooperazione allo sviluppo giovedì 18 luglio, h.16, che come forza creativa, raccontata nei 25 film in programma di registi affermati e di talenti emergenti.

Il RAFF è organizzato da: Nina International, Associazione Culturale Le Réseau, Itale20 e Internationalia.

Le seconde generazioni si raccontano al cinema.

Il RomAfrica Film Festival dedica uno spazio importante alle produzioni multimediali dei giovani talenti di origine africana.
Il progetto G2 vuole raccontare la creatività delle nuove generazioni a cavallo tra due culture che si interfacciano con i nuovi mezzi di comunicazione digitale. Grazie ad un contest sono stati selezionati alcuni videoclip musicali che il pubblico potrà vedere sabato 21 luglio, alle h.15 alla Casa del Cinema di Villa Borghese e concorreranno al RomAfrica G2 Award.

Il cinema del Burkina Faso a Roma, passando per Milano.

Il programma del RAFF omaggia il Burkina Faso, terra di cinema e grandi cineasti.

Due i titoli dal Catalogo COEmedia distribuzione Cinema dal Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano presentati in questa edizione.

Domenica 22 luglio dalle h. 19 saranno presentati nella cornice del festival del cinema africano di Roma, Samba Traoré, del maestro Idrissa Ouédraogo a cui il FESCAAAL 2018 ha dedicato un omaggio, e Wallay di Berni Goldblat.

cinema africano Samba Traoré di Idrissa Ouédraogo

Domenica, 22 luglio, h. 19 – Casa del Cinema
Samba Traoré
di Idrissa Ouédraogo, Burkina Faso, 1992 – 90′

Due uomini rapinano un benzinaio di Ouagadougou. Uno viene ucciso, l’altro, Samba, fugge con i soldi. Tornato al villaggio, Samba comincia una nuova esistenza tra lo stupore dei vecchi amici: costruisce una casa in muratura, si sposa, la consorte attende un figlio. Regala anche una mandria al villaggio. Ma un imprevisto rivela un giorno la fragilità di questo benessere costruito senza alcuna fatica… Una “favola morale” valida per tutti i popoli.

cinema africano Wallay di Berni Goldblat

Domenica, 22 luglio, h. 21 – Casa del Cinema
in occasione della cerimonia di premiazione
Wallay
di Berni Goldblat, Burkina Faso/Francia, 2017 – 84′

Ady ha tredici anni ed è cresciuto nella banlieue francese. Quando un’estate, dopo l’ennesima spavalderia, viene spedito dal padre dai parenti in Burkina Faso, Ady scopre che la sua famiglia e l’ Africa sono diverse da come se le immaginava. La sua vacanza non è affatto una vacanza. Inizialmente vorrebbe scappare, ma giorno dopo giorno capirà di non poter fuggire da se stesso e finirà così per conoscersi meglio.

Il programma completo del RomAfrica Film Festival è disponibile qui 

 

Sto caricando la mappa ....

Film e articoli collegati

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa