Il soffio degli antenati


fino al giorno

Cinemateatro
Via Adamello 18, Esino Lario

Rassegna cinema Esino Lario-for-webIl cinema dal mondo torna tra i monti di Esino Lario

Dopo il successo del 2017, torna la rassegna internazionale di cinema curata dall’Associazione COE a Esino Lario, quest’anno dedicata al tema dell’identità e dell’incontro tra culture e generazioni.

Il soffio degli antenati. Racconti di giovani in cerca d’identità proporrà due serate di proiezioni ad ingresso gratuito, giovedì 21 giugno e venerdì 13 luglio, con tre cortometraggi e un lungometraggio, presentati nelle precedenti edizioni del nostro Festival, dal Catalogo COEmedia Distribuzione Cinema.
I protagonisti dei film presentati sono i rappresentanti delle giovani generazioni di oggi che saranno gli adulti di domani, bambini in cerca di identità in un mondo in movimento, a cavallo tra contemporaneità e tradizione.

Il programma

Giovedì 21 giugno – Cineteatro Esino Lario, h. 21

Un enfant perdu (Un bambino smarrito) di Abdou Khadir Ndiaye, Senegal, 2016, 19′
Un bambino di una famiglia benestante si perde per le strade di Dakar ed entra in contatto con il mondo che lo circonda e che non ha mai conosciuto prima. Comincia cosi un viaggio d’iniziazione nei quartieri più poveri della città.

Margelle (Nel pozzo) di Omar Mouldouira, Marocco, 2012, 29′
A Boujaâd, villaggio marocchino da dove nascono vari miti e leggende, Karim, un bimbo di sette anni, deve affrontare il suo mondo di paure immaginarie e reali. Come in una fiaba dovrà superare varie prove di coraggio, non ultima la discesa nelle profondità di un pozzo, al confine tra la vita e la morte, per poter riemergere ed affacciarsi all’età adulta.

Aya Goes To The Beach (Aya va alla spiaggia) di Maryam Touzani, Marocco, 2015, 17′
Aya ha solo 10 anni ma già lavora come domestica in un appartamento di Casablanca. Segregata in casa, le sue uniche distrazioni sono la tv e la vicina di casa in sedia a rotelle, con cui chiacchiera dal balcone. La festa dell’Eid si avvicina e Aya ha un sogno: uscire per andare al mare.

Venerdì 13 luglio – Cineteatro Esino Lario, h. 21

Wallay (Te lo giuro)  di Berni Goldblat, Burkina Faso/Francia/Qatar, 2017, 84′
Ady ha tredici anni ed è cresciuto nella banlieue francese. Quando un’estate, dopo l’ultima spavalderia, viene spedito dal padre dai parenti in Burkina Faso, Ady scopre che la sua famiglia e l’Africa sono diverse da come se le immaginava…

Sto caricando la mappa ....
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa