Democrazie Inquiete, viaggio nelle Trasformazioni dell’America Latina

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e il Festival presentano – presso la nuova sede della Fondazione in viale Pasubio – un percorso che si sviluppa in tre giorni (dal 22 al  24 marzo) intorno a tre temi specifici sulle trasformazioni che stanno interessando l’America Latina.
Nel corso degli ultimi 15 anni, l’America Latina ha rifiutato l’impianto delle politiche neoliberiste per sperimentare modelli di sviluppo con inclusione sociale. L’ambizione dei diversi governi progressisti della regione era: mettere al centro dell’agenda pubblica i settori marginali della popolazione; ridurre le disuguaglianze e garantire un sistema più giusto. In questi 15 anni l’America Latina ha rappresentato un laboratorio interessante. Oggi quel tentativo, anche se ha dato risultati lusinghieri in termine di riduzione della povertà, pare essersi arenato, scontrandosi con i suoi limiti: la dipendenza dall’esportazione e dal prezzo delle materie prime; lo sfruttamento delle risorse naturali; la difficoltà delle sinistre regionali, in una congiuntura economica sempre più difficile, a costruire consenso attorno alle proprie politiche.

A cura di 

giangiacomo

 

Film

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa