L’infedele (2015)

L'infedele_still

L’infedele_still

L’infedele, Italia – 2014, 56′

Regia/Direction: Angelo Loy

Fotografia/Camera: Angelo Loy

Montaggio/Editing: Aline Hervé

Suono/Sound: Giuseppe Del Volgo

Interpreti/Cast: Touhami Garnaoui, Emir Ben Ayed, Riccardo Iacona, Amyel Garnaoui

Durata/Time: 56’

Versione Originale/Original Version: italiano

Produzione/Production: Angelo Loy

Premi/Awards: Via Emilia Doc Festival 2014 (Premio della Giuria)

 

Distribuzione/Sales:

Angelo Loy

+39 06 97270585

loyangelo@libero.it

SINOSSI

Una storia fuori dal comune raccontata senza sensazionalismi quella di Touhami Garnaoui, un uomo ponte tra due continenti:  da una parte la sua esperienza di migrazione, la sua vita in Italia e la sua attività politica che l’ha portato a diventare il primo sindaco maghrebino d’Italia e, dall’altra, le sue radici, la nostalgia per la Tunisia e i sentimenti contrastanti in relazione agli avvenimenti politici e culturali che hanno colpito il suo paese di origine. Il documentario girato dal genero del protagonista dipinge il personaggio di Touhami in tutta la sua caparbietà, il suo attivismo, la sua tenacia, ma anche le sue debolezze da semplice uomo comune.

Eventi correlati

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa