Il Viaggio: voci del verbo andare


ore 11:00

Tre corti africani per Insieme Senza Muri

Festa-Retescuolesenzapermesso-2018-int-400x566Sabato 16 giugno, dalle 11 alle 18, negli spazi della ex-scuola di via Marsala 10 a Milano si terrà una grande festa promossa da Rete Scuole Senza Permesso, una rete di scuole di italiano stranieri.

Il Viaggio: voci del verbo andare è un evento sul tema del viaggio che vuole celebrare i paesi di origine degli allievi delle scuole attraverso i loro abiti, usanze e cibi tradizionali, ma soprattutto con le loro storie di coraggio e testimonianze di accoglienza e incontro.

Durante la giornata si alterneranno letture, narrazioni, attività e performance, e nel pomeriggio verranno proiettati 3 cortometraggi africani del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina presenti nel catalogo COEmedia Distribuzione Cinema.

L’evento si inserisce nel calendario di Insieme Senza Muri, un mese di iniziative sul tema dell’accoglienza, dell’inclusione e della multiculturalità con incontri, feste e dibattiti nella città di Milano.

I film in programma:

Des enfants dans les arbres (Bambini in mezzo agli alberi) - h. 14
di Bania Medjbar, Algeria, 2009, 26′
Karim e la sorella Coralie ogni mattina osservano da lontano l’edificio della prigione dov’è rinchiuso il padre e ascoltano la radio che manda messaggi ai detenuti. Una conversazione sempre a senso unico, per Karim è come “parlare all’aria”. All’ennesima perquisizione della casa da parte della polizia, i due bambini si lanciano in bicicletta verso un viaggio iniziatico nella città con il sogno utopico di liberare il padre.

The Long Way Down (La lunga discesa) -  h. 15.30
di Yasser Howaidy, Egitto/Emirati Arabi Uniti, 2012, 13′
Al 59° piano di un grattacielo di Abu Dhabi due giovani uomini d’affari, uno occidentale e l’altro arabo, s’accapigliano per un banale incidente, rinfacciandosi battute offensive sulle rispettive appartenenze culturali. La guardia di sicurezza caccia i due litiganti in ascensore con destinazione il piano terra. Durante la lunga discesa i due hanno modo di frenare la loro aggressività, mentre all’interno del palazzo gira la voce che due terroristi siano nell’ascensore…

Tu seras mon allié (Tu sarai il mio alleato) - h. 16.30
di Rosine Mfetgo Mbakam, Camerun, 2012, 20′
Domé, una donna del Gabon, viene fermata all’aeroporto di Bruxelles e sottoposta a un lungo interrogatorio. I suoi documenti risultano falsi. Per entrare nel Paese chiede protezione agli spiriti e giunge a un atto estremo.

Per maggiori informazioni sull’evento clicca qui.

Sto caricando la mappa ....
No Eventi
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa