Al via Filmmaker: le nostre segnalazioni

Wang-Bing-Mrs.-Fang-Locarno70Riparte venerdì 1 dicembre il Filmmaker International Film Festival, in programma fino al 10 dicembre a Milano presso lo Spazio Oberdan, l’Arcobaleno Film Center e, grande novità di quest’anno, la Casa del Pane, già nostro Festival Center.

Anche quest’anno ci aspettano dieci giorni di proiezioni all’insegna di sperimentazione e innovazione: ci sono ben 103 titoli nel cartellone del festival milanese che da 37 anni promuove il cinema indipendente e di ricerca, con un occhio di riguardo ai giovani registi italiani.

Trovate tutti i film delle nove sezioni in cui si articola il programma a questo link: https://www.filmmakerfest.com/Festival

Vi segnaliamo due film da Asia e America Latina:

Domenica 10 dicembre, h. 19.45 – Spazio Oberdan
Mrs. Fang del cinese Wang Bing, vincitore del prestigioso Pardo d’Oro al Festival di Locarno 2017 e qui presentato fuori concorso.
Il film di Wang, maestro del documentario d’autore, segue con delicatezza e pudore la malattia di un’anziana  contadina affetta dal morbo di Alzheimer.

Giovedì 7 dicembre, h.15 – Spazio Oberdan
Dal Brasile No intenso agora di João Moreira Salles, nella sezione Rivoluzioni, documentario sulle disillusioni politiche nella seconda metà degli anni Sessanta in Cina, Francia, Cecoslovacchia e Brasile (realizzato anche con l’impiego di filmati amatoriali).

Sono moltissimi i film dei registi italiani, a cui Filmmaker è sempre molto attento. Tra questi consigliamo due opere interessanti:

Domenica 3 dicembre, h.19.30 – Arcobaleno Film Center
Nella sezione Prospettive: Argonauti di Alessandro Penta (l’affezionato pubblico del FCAAAL lo ricorderà per Effetto Thioro, presentato nel 2013), che documenta un laboratorio teatrale al lavoro sul viaggio di Giasone tra il mito del Vello d’Oro e la modernità dei nuovi migranti.

Sabato 9 dicembre, h.20 – Arcobaleno
Fuori concorso, Whipping Zombie di Yuri Ancarani, videoartista e filmmaker che ama mescolare cinema documentario e arte contemporanea. In questo film la cinepresa guida lo spettatore in un’esperienza ipnotica, alla scoperta di danze rituali haitiane.

Buon festival a tutti!

Lascia un Commento

Eventi collegati

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa