Il COE al Festival

Da 27 anni l’Associazione Centro Orientamento Educativo (COE) organizza e promuove il Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina, impegnandosi nella valorizzazione delle culture dei 3 continenti. Molti i progetti in corso d’opera, alcuni dei quali saranno presentanti durante la settimana del Festival.

Africa, continente del futuro. Università e nuova imprenditoria è il titolo della tavola rotonda organizzata da COE e  Fondazione Edu martedì 21 marzo. L’incontro, a cui seguirà la proiezione in anteprima nazionale del film Nakom (di Kelly Daniela Norris & T.W., Pittman), è organizzato in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, che ospiterà l’evento nella nuova sede di via Pasubio.

Uno dei progetti del COE , Jol | Limpido Fotoreportage sull’acqua in Bangladesh di Sara Munari, è visitabile al Festival Center: una splendida mostra composta da 25 fotografie che si soffermano sull’importanza fondamentale dell’acqua e la tutela per un futuro sostenibile.

Il COE non si rivolge solo agli adulti ma anche ai più piccoli: mercoledì 22 marzo, presso il Festival Center, sarà presentato il libro E tu chi sei? L’Okapi, di Dino Ticli, con illustrazioni di Gianni Cella (Bellavite Editore, 2017). Il misterioso animale africano, l’okapi, è il protagonista di un racconto che coinvolgerà bambini e adulti.

Promuovere arte e cultura è il fondamento base su cui poggia il nuovo progetto CAM ON! promosso dal COE e finanziato da AICS in partenariato con LABA Brescia, ISF Milano, DONTSTOP Architettura, Afro Fashion e con Urban FabLab. Presentato al Festival Center venerdì 24 marzo, vedrà la partecipazione di Esther Edwige Nkolo Lekoua (Console Onorario del Camerun a Milano) e Simon Pierre Ntomb (Segretario generale Associazione A.S.I.CA), e sarà seguito dall’accompagnamento musicale di Daniel Kollé.

Non ci resta che dirvi: non mancate!

Lascia un Commento

Eventi collegati

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa