Speciale Natale con commedie Made in Africa

Stanchi dei cinepanettoni? L’alternativa te la proponiamo noi!

Dal 19 dicembre al 31 dicembre al Cinema Beltrade (via Oxilia, 10 – Milano) si festeggia il Natale e si conclude il 2016 con due spumeggianti commedie Made in Africa dal catalogo COEmedia Distribuzione Cinema. Due film che sapranno far divertire e riflettere tutta la famiglia.

Maggiori informazioni su biglietti e orari di programmazione: info@cinemabeltrade.net –  www.cinemabeltrade.net 

ma-revolution_120x160_%e2%88%8f-photo-jcrime-plon-les-productions-balthazarPresentato alla Berlinale 2016 nella sezione “Generation plus” Ma Révolution, l’ultimo lungometraggio del regista franco-tunisino Ramzi Ben Sliman, ha conquistato il pubblico internazionale per il modo frizzante e contemporaneo con cui ha saputo raccontare le primavere arabe viste e vissute da un giovanissimo ragazzo di seconda generazione a Parigi.

Definito “…divertente e tenero” da Le Figaro, “…pieno di vita, libertà e giovinezza” da Le Dauphiné Libéré e “rinfrescante” da Le Parisien il film racconta il momento in cui la Primavera Araba arriva nel cuore di Parigi e molti scendono per le strade a manifestare. Nonostante le sue radici tunisine, Marwann è troppo occupato a gestire i problemi dell’adolescenza: essere popolare a scuola e attirare l’attenzione della bellissima Sygrid. Ma una sera, il ragazzo s’imbatte per caso in una manifestazione e il giorno successivo la sua foto compare sulla prima pagina del più importante quotidiano francese.  Senza volerlo Marwann diventa il simbolo della Rivoluzione dei gelsomini di Parigi e, di conseguenza, il ragazzo più in vista della scuola. Per conquistare il cuore di Sygrid, Marwann si cala nel ruolo del rivoluzionario e comincia così un viaggio alla scoperta di sé,  dell’amore e, forse,  di un autentico legame con le sue radici.

Un film di formazione che, attraverso le vicende del protagonista, racconta un po’ anche dello stesso regista che la rivoluzione l’ha vissuta per le strade della capitale francese e che “ha messo in discussione ciò che pensava di essere:  un francese, figlio di immigrati tunisini” (Ramzi Ben Sliman).

Giovedì 22 dicembre, h. 20: proiezione speciale di Ma Révolution con collegamento in diretta skype con il regista Ramzi Ben Sliman e scambio di auguri natalizi con pandoro e panettone.

La programmazione dei film AYA LA VITA A YOP CITY e MA RÉVOLUTION è l’ultima tappa del progetto “Visioni Condivise. Cinema Beltrade: uno schermo plurale” finanziato da FONDAZIONE CARIPLO nell’ambito del bando “Sale culturali polivalenti 2013”.

… e prossimamente, a partire da gennaio – differentemente da quanto comunicato in precedenza 

1276_ayadeyopougonSelezionato ai Premi César 2014 tra i migliori film d’animazione, Aya: la vita a Yop City di Marguerite Abouet & Clément Oubrerie è un film allegro,  delicato e intelligente, che riesce a raccontare con realismo la vita quotidiana di Aya, una giovane di 19 anni, all’interno di un quartiere popolare della capitale della Costa d’Avorio, Abidjan. Il film è tratto dal famoso fumetto francese Aya de Yopougon scritto e illustrato dagli stessi registi, che, uscito in 6 volumi tra il 2005 e il 2010, ha ottenuto numerosi riconoscimenti.
In distribuzione in collaborazione con MFN- Milano Film Network.

Aya: la vita a Yop city e Ma Révolution sono due dei titoli a disposizione nel Catalogo COEmedia Distribuzione Cinema, l’unico catalogo in Italia esclusivamente dedicato a film realizzati da registi provenienti dai tre continenti, presentati e/o premiati al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano che il COE organizza dal 1991.

I due film sono disponibili su richiesta anche per le proiezioni riservate alle scuole.
Per maggiori informazioni sui percorsi cinematografici per gli istituti scolastici contattare Manuela Pursumal, Responsabile settore Educazione COE  coescuola@coeweb.org

Eventi collegati

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa