Wang Bing in concorso a Filmmaker

Torna a Milano dal 25 novembre al 4 dicembre, la nuova edizione di Filmmaker, il festival, che dal 1980, porta in città il cinema di qualità con particolare attenzione ai registi emergenti e alle nuove forme artistiche.

Un’edizione come al solito ricca di interessanti titoli internazionali e nazionali, incontri, presentazioni e masterclass.

Il programma completo a questo link

In particolare dal Concorso internazionale segnaliamo un appuntamento con uno dei più interessanti autori contemporanei cinesi, Wang Bing e il suo ultimo documentario Ta’ang, presentato alla Berlinale 2016.

Lunedì 28 novembre, h.19.15 – Spazio Oberdan

taangTa’ang
di Wang Bing, Hong Kong/Francia, 2016 - 148′
V.O. Birmano, Mandarino

C’è una guerra civile che infiamma la regione del Kokang nel Myanmar. La popolazione Ta’ang, una minoranza etnica Mon-Khmer, per sopravvivere agli attacchi dalle milizie birmane è costretta a fuggire oltre il confine cinese, trovando riparo nei campi profughi organizzati sui terrazzamenti di montagna. Wang Bing vuole raccontare questa diaspora. Sa che solo salvandola dall’oblio, dal silenzio, è possibile dare alla sofferenza un’occasione di riscatto. Il regista è lì, accanto alle donne e agli uomini che ha deciso di filmare, li segue, cercando di non condizionarli, ma lasciandosi condizionare, mostrandosi sensibile agli stimoli e rifiutando schemi rappresentativi predisposti (il film è strutturato per grandi blocchi privi di un filo narrativo conseguenziale). Ciò che vuole è restituire un’immagine che non sia metafora, ma che mostri le cose in sé. Per il regista è necessario non occultare la propria presenza, ma al contrario mostrarsi parte in causa rispetto a quanto rappresentato, perché soltanto così può riuscire a mettersi in relazione con gli altri: non nascondendosi.

Maggiori informazioni e aggiornamenti sul programma qui.

Filmmaker è uno dei 7 festival fondatori del Milano Film Network

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.
Leggi l'informativa